Archeotrekking
I sentieri delle Necropoli Etrusche

7 novembre 2021

dalle 09.00 alle 16.30

Domenica 07 Novembre 2021

Archeotrekking I sentieri delle Necropoli Etrusche

La magia, ad un’ora da Roma con un Trekking che suscita sempre il fascino dell’avventura percorrendo “I sentieri della Necropoli Etrusca di Caiolo e San Giuliano” sono un evento assolutamente imperdibile.

L’istituzione del Parco Regionale Marturanum ha premiato un territorio integro che in Barbarano Romano raduna, attorno alla valle del torrente Biedano e all’antica via Clodia, una ragnatela di forre, necropoli rupestri, pianori pastorali e villaggi medievali.

Il principale punto di accesso alla necropoli di San Giuliano, è l’area attrezzata del Caiolo (parcheggio, area picnic, fontanelle) e attraversa gli ambienti aperti che caratterizzano il pianoro. Una palizzata invita al percorso ed introduce al pianoro fasciato da tombe di diverso aspetto e forma. In particolare la tomba dei Letti, la tomba dei Carri e il tumulo del Caiolo, che ha il soffitto scolpito a travi e la cella sepolcrale introdotta da pilastri. Il tumulo della Cuccumella, un monumento funerario realizzato con grandi blocchi di tufo e strutturato su un vestibolo e due stanze separate da una bellissima porta trapezoidale. Di seguito le caratteristiche tombe a Portico, l’imponente tomba della Regina, la tomba del Cervo. Tornando indietro si ammirano e visitano le Palazzine e si risale sul pianoro del Caiolo seguendo una tagliata etrusca di grande fascino.

San Giuliano rappresenta un sito fortificato ed occupa una piattaforma tufacea allungata a forma di clessidra completamente isolata e protetta dai profondi valloni dei torrenti e dei fossi affluenti del fiume Biedano. Il pianoro sommitale ospita i principali monumenti, mentre il villaggio rupestre, articolato in vari nuclei di grotte, occupa le pendici meridionali della rupe. Alla base del pianoro, lo sguardo si alza per ammirare le mura a protezione dell’antica città.

Si possono ammirare anche tre absidi della bella chiesa medievale di San Giuliano. A fianco della chiesa è un edificio a tre piani con un campaniletto a vela, che ospitava i religiosi custodi del luogo. Non lontano della chiesa un’area recintata ospita un sorprendente bagno termale romano. Un ulteriore tratto di sentiero, un pò ingombro di vegetazione, conduce ad un’ultima cavità, la “grotta dell’acqua” con caratteristiche assolutamente originali, è tuttora attiva una piccola sorgente che alimenta una vasca rupestre. 

Ore 9:00 al Parking Barbarano Romano 

Località: Barbarano Romano (VT) Parco Naturale Regionale Marturanum
Durata: 6 ore circa
Partenza: ore 09:30 (massima puntualità alla partenza)
Rientro: ore 16.30 max  
Appuntamento: ore 09:00 Parking Barbarano Romano
Percorso: 10 Km
Dislivello: 150 Mt
Assoguide: Massimo ASG118 GAE
Percorso tipo: E / Escursionistico
Abbigliamento: Adatto alla stagione con scarponcini da trekking o aniscivolo (consigliati i bastoncini), Mantella impermeabile o Kway
Protocollo Sanitario: Kit personale anti Covid-19
Pranzo: Pranzo al sacco con almeno 1,5Lt di acqua a persona (in base alle disposizioni anti Covid non sarà consentito lo scambio di cibi e bevande) 
Assicurazione RC: Tesseramento AiCS

Nota: In caso di maltempo o per altri motivi che possano pregiudicare la Sicurezza dei partecipanti, l’evento sarà rimandato in altra data.

L’escursione terminerà intorno alle ore 16:30.
 

Tesserato Adulto: € 20
Tesserato Young14: € 10
Adulto Non Tesserato: € 30
Young14 Non Tesserato: € 20

Una volta completato il pagamento riceverai tramite e-mail la conferma dell’avvenuto ordine con allegato il MODULO ISCRIZIONE da COMPILARE, FIRMARE e RISPEDIRE VIA E-MAIL a info@tusciaopenwater.it